posa contropareti

Posa contropareti e pareti divisorie interne – Episodio 15

In questo episodio ci occupiamo della posa delle contropareti interne di Casa Arcobaleno.

Per la realizzazione delle contropareti e delle pareti divisorie interne, abbiamo impiegato le lastre Knauf Diamant®, un tipo di lastra in gesso rivestito altamente prestazionale, in sostituzione alle tradizionali lastre di cartongesso.

Il gessofibra si distingue dal cartongesso per la presenza di fibre minerali di rinforzo al suo interno, che conferiscono alle lastre un peso maggiore e una resistenza meccanica superiore.

Grazie a questa composizione, è possibile utilizzare una singola lastra al posto delle classiche doppie lastre di cartongesso.

Per approfondire meglio ti invitiamo a guardare il video completo dell’episodio n.15 cliccando su Play nel video qui sotto!

Di seguito, vediamo nel dettaglio quali sono le varie fasi di realizzazione.

Fase 1: posa dei profili in alluminio

La posa inizia con il tracciamento laser della posizione delle pareti, seguito dal fissaggio dei profili orizzontali al pavimento e al soffitto.

livella laser

Una volta completata questa fase, si procede con l’inserimento dei montanti verticali, che vengono fissati ai profili orizzontali tramite pinzatura.

fissaggio profilo alluminio

È fondamentale mantenere gli elementi verticali distanziati dalla parete in legno ed evitare qualsiasi fissaggio meccanico lungo questi ultimi. In questo modo, si svincola la parete strutturale dalla controparete interna, riducendo al minimo il passaggio di vibrazioni da una struttura all’altra.

posa pareti casa in legno

Il risultato è quello di eliminare completamente le fessurazioni e le cavillature che sovente si notano nei rivestimenti di questo tipo.

Fase 2: installazione lastre di Fibrogesso

Una volta completata l’installazione dei profili in alluminio, si passa all’applicazione delle lastre di Fibrogesso Knauf Diamant®.


Fase 3: posa degli impianti

I telai delle pareti vengono lasciati aperti per consentire l’installazione degli impianti e la posa degli strati di sottofondo dei pavimenti.

Ti invitiamo a guardare il video relativo all’episodio 14 sulla realizzazione del pavimento in microcemento, clicca qui.

Fase 4: posa dell’isolante

Una volta completata l’installazione degli impianti, l’intercapedine del telaio viene riempita con pannelli di lana di roccia a bassa densità, per completare così l’isolamento termico e per migliorare quello acustico.

Le lavorazioni proseguono con l’applicazione delle lastre di gesso fibra, seguita dalla rasatura e tinteggiatura delle superfici.

Hai già guardato gli altri episodi? Clicca qui e scopri di più!

Ti invitiamo a condividere l’articolo e ad iscriverti al canale YouTube per non perdere i prossimi episodi di realizzazione di Casa Arcobaleno.

Infine, puoi iscriverti alla nostra newsletter compilando il modulo qui di seguito.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *